Asus EeePC: scoperta una falla su Samba

eeepc_hacked

La RISE Security, una società fondata nel 2004 da tre ragazzi brasiliani esperti in sicurezza e vulnerabilità dei sistemi ha voluto testare il livello di sicurezza dell’Asus EeePC. Come molti sanno, l’Asus EeePC viene fornito con una versione personalizzata di Xandros, e di alcuni altri software, come Mozilla Firefox, Pidgin, Skype e OpenOffice.org. L’attenzione della RISE è stata attirata dai i processi in esecuzione dell’EeePC, ed in particolare dall’smbd (il daemon sshd è stato però avviato manualmente, di default non è abilitato). Hanno quindi scoperto che sull’EeePC gira una versione vulnerabile di Samba che sfruttano un exploid conosciuto dall’anno scorso. Leggi l’articolo completo (in lingua inglese).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...