GOW – Game Of Week: Bloons

bloons Il gioco che vi proponiamo questa settimana è Bloons, un gioco tra il puzzle e l’abilità. Vestirete i panni di una scimmietta, e dovrete scoppiare tutti i palloncini di ogni quadro (o la percentuale indicata).
In ogni livello avrete a disposizione un certo numero di freccette, e dovrete lanciarle contro i palloncini colorati per scoppiarne il più possibile. Solo se ne scoppierete il numero minimo richiesto dal gioco potrete passare a quello successivo. 50 i livelli a disposizione, e superarli sarà tutt’altro che semplice… riuscirete a farcela?
Usate il puntatore del MOUSE per direzionare il lancio, tenete premuto il CLICK sinistro per dosare la potenza, e rilasciatelo per lanciare la vostra freccetta.

Multigames per condividere giochi flash e suonerie

multigames Multigames.com consente agli utenti di caricare e condividere facilmente giochi flash e suonerie per cellulari. Gli sviluppatori di giochi e suonerie, sono così incoraggiati a sperimentare nuove idee, a caricare e condividere le loro più recenti creazioni per avere un riscontro costruttivo e creativo da parte degli altri utenti. I giochi e le suonerie caricate possono essere condivise anche in siti/blog esterni e possono essere scaricate direttamente online senza necessità di alcuna registrazione.

GOW: The Caverns of Hammerfest

hammerfest Il gioco di questa settimana (GOW Game Of Week) è The Caverns of Hammerfest. Si tratta di un bellissimo platform realizzato in flash. Questa la trama del gioco:
Nel 404 aC, tutta la regione artica è stata ricoperta da ghiaccio. Tutti? No! Un frutteto, abitato da Frutta, resiste al potere glaciale di Tuber Sorcerer! Il crudele il Tuber Sorcerer è tornato dal suo nascondiglio, la Caverns di Hammerfest, dove era rimasto nascosto per anni. E, grazie al suo piano malefico, ha rapito e stregato l’ultima Frutta! Guarda la intro animata. Spetterà al piccolo pupazzo di neve salvare il mondo! Disponibili 101 livelli! Il gioco è chiaramente spiegato passo-passo nei primi livelli.

Emulatore online di Commodore 64

c=64Il sito che vi proponiamo oggi è un vero e proprio emulatore di Commodore 64 online! La schermata iniziale rispecchia fedelmente quella del famoso home computer di casa Commodore. E’ possibile digitare i classici comandi (LIST, RUN, etc.) e scrivere anche programmmi (10 PRINT “CIAO” 20 GOTO 10) ed eseguirli online. Ma la cosa più interessante è la possibilità di provare i giochi “vintage”. Per farlo è sufficiente scegliere il gioco dalla barra a scrolling verticale posta sulla sinistra premendoci sopra con il mouse.

Asus EeePC: i migliori giochi open source

eeepc_gamesIn questo post riprendiamo un articolo pubblicato su Tuttopensource.it dove si segnalano ai possessori dell’Asus EeePC i migliori giochi open source da far girare sul loro piccolo notebook. I giochi sono 9 in tutto e vanno dai classici platform ai rompicapo. Vediamoli nel dettaglio suddivisi per categoria e con tanto di screenshot:

Continua a leggere

GOW – Game of Week: Bubble Shooter

booble-shooter Come gioco della settimana vi presentiamo Bubble Shooter. Scopo del gioco, realizzato in flash, è quello di eliminare tutte le sfere colorate. Per farlo è necessario lanciare, di volta in volta, la sfera verso le altre simili. Se si uniscono 3 o più sfere tra loro, queste esplodono. Le sfere si reggono le une con le altre, quindi se eliminate la base, quelle appese spariranno di conseguenza. Buon divertimento!

GOW – Game Of Week: Nexuiz

nexuiz Il gioco della settimana è Nexuiz. Nexuiz è un gioco 3D deathmatch creato da un team di sviluppatori che si fanno chiamare Alientrap. E’ disponibile il download per Windows, Mac e Linux. La prima versione è stata rilasciata 31 maggio 2005, pubblicato interamente freeware e rilasciato sotto licenza GPL. Da allora è stato scaricato più di mezzo milione di volte, e il gioco è ancora in fase di aggiornamento ed è attualmente alla versione 2.3. Se si desidera contribuire al progetto, e di incoraggiare lo sviluppo, è possibile donare al team tramite paypal. Il gioco è di 272 MB. Guarda anche il video:

Continua a leggere